Podcast

Nell’estate del 2019 correre pensando è diventato un podcast, con cadenza (molto) episodica.

Potete ascoltarlo su tutte le principali piattaforme di distribuzione (tra cui Apple Podcast e Spotify), oppure direttamente qui sotto.

#03 – Parliamo di social media con Federica Speziali correre pensando

Dopo una lunga pausa torna correre pensando podcast, con un episodio speciale in compagnia di… Federica Speziali Federica è social media manager con una formazione umanistica, si occupa di progetti di pianificazione, comunicazione e analisi sui social media per i clienti in campo editoriale (e non solo) di DGLine, web agency e software house tra Milano e Brescia. Dopo una laurea triennale in Lettere Moderne e una specialistica in Cultura e storia del sistema editoriale all’Università degli Studi di Milano, frequenta il Master di 2° livello Professione Editoria cartacea e digitale dell’Università Cattolica di Milano. Giornalista freelance nel tempo libero, dal 2018 è anche docente al corso di Social Media Management per i Master in Editoria di primo e secondo livello dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Di cosa abbiamo parlato Gli argomenti discussi con Federica sono moltissimi e, nella nostra lunga chiacchierata, abbiamo provato ad osservare i social media un po' da tutte le angolazioni. Per aiutarvi nell'ascolto, ecco le domande intorno alle quali abbiamo ragionato, accompagnate dal relativo minuto di riferimento nell'episodio. 00:00:53 – Chi sei? Cosa fai nella vita? 00:02:52 – Hai voglia di spiegarci concretamente di cosa si occupa una social media manager? 00:11:26 – Quanto conta la collaborazione nel tuo lavoro? Con quali professionalità collabori? Quanto contano le attitudini personali? 00:20:01 – Che differenza c’è fra campagne organiche e a pagamento? 00:22:12 – Come sei arrivata a questo lavoro? 00:28:07 – La sensazione è che una social media manager operi sullo strettissimo presente. È così? Esiste nel tuo lavoro il tema della conservazione digitale? 00:38:40 – Spesso sulle piattaforme social si “inciampa” nelle cose. È così? Cosa fai in fase di progettazione per ottenere questo risultato? 00:44:00 – So che insegni al master in editoria dell’Università Cattolica. Ti va di raccontarci qualcosa di questa esperienza? 00:48:31 – Mi sembra ci sia una fluidità generazionale per cui le differenze rispetto ai luoghi virtuali frequentati, ai linguaggi, ai riferimenti culturali condivisi tendono a sfumarsi. Registri anche tu questa cosa? Dal punto di vista del tuo lavoro cosa comporta? 01:04:02 – All’orizzonte non si vede la scomparsa dei social network, dunque vorrei immaginare con te possibili correttivi concreti. Cosa possiamo fare per migliorare l’effetto di queste piattaforme sulla democrazia e sulla vita delle comunità? 01:30:22 – Immagino che nella tua esperienza tu abbia incontrato molte situazioni in cui l’utilizzo dei social ha portato esiti positivi. Ti va di raccontarci qualche esperienza di questo tipo? 01:40:20 – Puoi spiegarci cosa sarà il metaverso di cui tanto si parla? Come immagini il futuro del tuo lavoro? 01:43:27 – Cosa ti piacerebbe fare se non fossi una social media manager? 01:45:40 – Se potessi cambiare tre cose ai social media, cosa cambieresti?
  1. #03 – Parliamo di social media con Federica Speziali
  2. #02 – Uccidi le metriche, salva il mondo
  3. #01 – Marketing, mucche e social network
  4. #00 – Piacere, sono Luciano e questo è correre pensando podcast

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.