Autore: Luciano Barrilà

  • Stati generali delle biblioteche, un resoconto in tre coordinate

    Stati generali delle biblioteche, un resoconto in tre coordinate

    Il 25 e il 26 ottobre ho partecipato agli Stati generali delle biblioteche, un evento organizzato all’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano in collaborazione con l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) con l’obiettivo di promuovere la riflessione sul ruolo delle biblioteche nelle politiche pubbliche di rigenerazione urbana e sviluppo sostenibile delle […]

  • International Games Month 2022

    International Games Month 2022

    Inizia oggi International games month, un mese di iniziative dedicate al gioco e al videogioco in biblioteca! International games è un appuntamento annuale nato una quindicina di anni fa negli Stati Uniti e diffuso ormai in tutto il mondo grazie al lavoro di promozione svolto da ALA – American Library Association, che ha coinvolto nel […]

  • Digital readers 2022, un deposito di idee per le biblioteche del futuro

    Digital readers 2022, un deposito di idee per le biblioteche del futuro

    Digital readers è il nome dell’iniziativa, organizzata dalla Biblioteca dei ragazzi di Rozzano e giunta nel 2022 alla XII edizione, che si occupa di promuovere il dibattito sulla relazione tra nuove generazioni, lettura e tecnologie digitali. L’appuntamento di quest’anno, che si è tenuto giovedì 20 ottobre, è stato strutturato in due momenti complementari: la mattina […]

  • Il Manifesto delle collaborazioni cross-sector

    Il Manifesto delle collaborazioni cross-sector

    Dal laboratorio “In partnership per lo sviluppo locale” è nato un manifesto dedicato alla collaborazione cross-settoriale che si articola in 12 punti. Li ripercorriamo in un articolo pubblicato da Percorsi di secondo welfare e che trovate a questo link, approfondendo i suggerimenti operativi provenienti dagli attori che vi hanno contribuito e provando ad argomentarne indicazioni […]

  • Facebook minaccia di lasciare l’Europa? Cosa c’è di vero e quali scenari si aprono.

    Facebook minaccia di lasciare l’Europa? Cosa c’è di vero e quali scenari si aprono.

    Per dirla con Mark Twain, la notizia per cui Facebook avrebbe minacciato di chiudere i suoi servizi nel vecchio continente è certamente un’esagerazione. Eppure, vale la pena dare un’occhiata al report integrale consegnato alla SEC, in cui Meta (il nuovo nome dell’azienda di Mark Zuckerberg) sottolinea come l’assenza di cambiamenti nella normativa che regola il […]

  • Parliamo di social media con Federica Speziali – correre pensando podcast

    Parliamo di social media con Federica Speziali – correre pensando podcast

    Dopo una lunga pausa torna correre pensando podcast, con un episodio speciale in compagnia di… Federica Speziali Federica è social media manager con una formazione umanistica, si occupa di progetti di pianificazione, comunicazione e analisi sui social media per i clienti in campo editoriale (e non solo) di DGLine, web agency e software house tra […]

  • Il disagio psicologico, l’ambiente e noi

    Il disagio psicologico, l’ambiente e noi

    Avviso spoiler: il post prende l’ispirazione dalla recente serie tv “Fondazione”, di cui contiene un’importante rivelazione. L’articolo non è dedicato alla serie, ma se per qualche motivo avete intenzione di vederla suggerisco di evitare la lettura fino al completamento della prima stagione. Nella serie tv “Fondazione”, tratta dalla mastodontica opera di Isaac Asimov che ha […]

  • Not-so-smart working

    Not-so-smart working

    C’è un evidente senso di liberazione nel movimento dei dipendenti che più o meno in tutto il mondo chiede alle aziende di costruire un rapporto più equilibrato tra vita privata e professionale. Una rivendicazione necessaria, che trova però nello slogan “non siamo il nostro lavoro” una sintesi leggermente fuori fuoco. Ognuno di noi è il […]

  • Otto spunti per uno smart working meno faticoso e più soddisfacente

    Otto spunti per uno smart working meno faticoso e più soddisfacente

    Insieme a Graziano Maino abbiamo ragionato sullo smart working, provando ad allontanarci da rappresentazioni semplificate e dannose, alla ricerca di consigli pratici per rendere il lavoro agile sostenibile, soddisfacente e non isolante. Abbiamo analizzato otto punti: 1. Adottare un’agenda digitale condivisa 2. Stabilire confini temporali e rispettarli 3. Rimanere connessi (ma non iperconnessi) 4. Quando […]

  • Processi partecipativi ibridi: si può fare, ma non è una passeggiata

    Processi partecipativi ibridi: si può fare, ma non è una passeggiata

    Non sappiamo se gli eventi ibridi siano qui per restare, quello che sappiamo è che organizzarli richiede qualche accortezza su cui vale la pena mettere la testa. Proviamo a parlarne in questo articolo, scritto per Percorsi di secondo welfare insieme ai colleghi e le colleghe di Pares.