Bambini e lockdown: saranno diversi, certo, forse più umani

Prosegue la collaborazione con SkyTG24, con la pubblicazione del dodicesimo episodio dedicato a bambini e lockdown, l’ultimo di questa serie.

Due giorni fa una liceale trentina, che seguo da alcuni mesi, è tornata a scuola in presenza. Le ho chiesto come aveva trovato i compagni. Mi ha risposto che tutti sembrano più riflessivi e maturi, più attenti al resto della classe, “sembriamo molto più uniti”.
Forse cominciano a capire quanta illusione ci fosse dietro le sicurezze che pensavamo acquisite per sempre.

Trovate l’articolo completo e il video a QUESTO LINK.

2 pensieri riguardo “Bambini e lockdown: saranno diversi, certo, forse più umani

  1. Riflessione spiazzante proprio perché semplice ed oggettiva, abbiamo imbevuto i nostri figli di tante false illusioni, direi pure sciocchezze dense di vanità, allontanandoli dalla vita vera fatta di camminamenti ed inevitabili cadute, dalle quali occorre rialzarsi con pazienza e determinazione: la vita, pur essendo costellata da tanti scontri ed errori, è l’arte dell’incontro autentico.

    "Mi piace"

    1. Grazie Francesco, a parità di condizioni la soluzione più semplice dovrebbe essere quella migliore. Solo che quando l’essenziale è davanti a noi siamo costretti a prendere posizione, attività laboriosa, dunque ci rifugiamo nella compolessita,, ma i bambini non sono complessi, i loro comportamenti sono leggibili e diretti.
      Una bella fregatura per noi adulti. Ammettiamolo.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: