Bambini e lockdown. Basta fare i saputelli coi genitori

Prosegue la collaborazione con SkyTG24, con la pubblicazione dell’undicesimo episodio della serie dedicata a bambini e lockdown.

Antonella, 10 anni, è morta in tempo di Covid, partecipando ad un gioco pericoloso su un social molto diffuso.
Una tragedia di cui solo chi è genitore può cogliere l’irrimediabilità.

Qualche specialista taglia la testa al toro, “dobbiamo togliere i social ai bambini”, ci fa sapere.

Se questo fosse vero, basterebbe togliere la droga ai drogati, le sigarette ai fumatori e il vino agli alcolisti. In fondo non è difficile, basta fare sparire l’oggetto della tentazione e il gioco è fatto. In altre parole, per risolvere un problema basta toglierlo di mezzo. Un’illusione, un autoinganno gravido di conseguenze imprevedibili.
Il vizio della polvere sotto il tappeto.

Trovate l’articolo completo e il video a QUESTO INDIRIZZO.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: