La tecnologia che semplifica la vita (più o meno)

Nei giorni in cui un avvenieristico hotel giapponese “licenzia” un centinaio di robot rivelatisi completamente (e comicamente) inadeguati ai compiti assegnati riporto, così com’è arrivata, la mail di un’amica. Ciao Luciano,devo raccontarti una cosa che mi è capitata oggi e che mi sembra molto a tema con il tuo blog. Da qualche settimana ho decisoContinua a leggere “La tecnologia che semplifica la vita (più o meno)”

Tre domande a…Barbara Schiaffino

A Correre Pensando siamo convinti che la realizzazione di un futuro migliore per tutti, compreso il superamento di quella cultura dell’odio e dell’inospitalità che sentiamo aleggiare su di noi in questi tempi, passi dalla ricostruzione di rapporti educativi densi di significato, di presenza e di valori solidali. Mossi da questo sentire, inauguriamo con molto piacereContinua a leggere “Tre domande a…Barbara Schiaffino”

La lapidazione di chi rinnega i social network

Pochi giorni fa Robert Habeck, co-presidente dei Verdi tedeschi, insieme alla collega Annalena Baerbock, ha chiuso alcuni suoi profili social spiegando le motivazioni in un post sul proprio sito dal titolo eloquente: Bye bye, Twitter und Facebook. Nelle settimane precedenti era stato fra le vittime del furto e della divulgazione di dati che ha colpitoContinua a leggere “La lapidazione di chi rinnega i social network”