Una piccola comunità di persone libere

Con il post precedente abbiamo concluso la fase che potremmo definire “promozionale”, vi abbiamo disturbati ma era necessario farci conoscere.
Da qui in avanti potranno leggerci coloro che entreranno autonomamente nelle nostre pagine, cliccando su www.correrepensando.net.
Chi ha scelto di iscriversi riceverà un avviso via mail ogni volta che verrà pubblicato un nuovo articolo, per il resto non ci saranno più diffusioni manuali, siete stati fin troppo pazienti.

Si è condensato un numero importante di adesioni, che ci consente di andare avanti con fiducia, diverse anche dall’estero, da decine di paesi, fatto del tutto inatteso ma per noi significativo e incoraggiante.

Abbiamo resistito alla facile tentazione di allargare artificiosamente la base dei contatti, magari “comprandone” di nuovi, pratica purtroppo molto diffusa, il nostro scopo, infatti, non è quello di contarci né di perseguire fini commerciali, più semplicemente vogliamo riflettere insieme a chi vuole accompagnarci, in una fase di svolta culturale, coincidente con la diffusione di massa degli oggetti digitali e con l’esplosione della comunicazione attraverso i social network.

Una mutazione, di questo si tratta, da accogliere senza recriminazioni ma rivendicando il primato dell’utente, il suo diritto di stabilire il grado di esposizione e la velocità del gioco. Correre pensando, appunto.

La nuova fase del nostro blog si aprirà tra un paio di giorni con una stupenda intervista ad Alberto Rigolli, un medico “per l’Africa”, con la quale ripristiniamo anche la rubrica “Tre domande a”.

Si tratta di un documento “dal fronte” di drammatica essenzialità, che ospiteremo per rinnovare l’intento contenuto nel nome del blog: non perdere il contatto con la strada maestra, ossia con la realtà, troppo grande per essere compressa in uno schermo, troppo significativa per essere attraversata distrattamente.

 

Domenico e Luciano Barrilà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.